COMUNE DEI SANTI

PRIMI VESPRI

 

V. O Dio, vieni a salvarmi.

R. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

 

Inno

Gesù, premio e corona

dei tuoi servi fedeli,

glorifica il tuo nome.

 

Concedi alla tua Chiesa,

che venera san N.,

la vittoria sul male.

 

Seguendo le tue orme

sulla via della croce,

egli piacque a Dio Padre.

 

Sapiente e vigilante,

testimoniò il Vangelo

in parole e in opere.

 

Dalla città dei santi,

dove regna glorioso,

ci guidi e ci protegga.

 

A te Cristo sia lode,

al Padre e allo Spirito

nei secoli dei secoli. Amen.

 

1^ Antifona

Lodate il nostro Dio,

voi tutti, suoi santi (T.P. alleluia).

 

SALMO 112

 

Lodate, servi del Signore, *

lodate il nome del Signore.

Sia benedetto il nome del Signore, *

ora e sempre.

 

Dal sorgere del sole al suo tramonto *

sia lodato il nome del Signore.

Su tutti i popoli eccelso è il Signore, *

più alta dei cieli è la sua gloria.

 

Chi è pari al Signore nostro Dio che siede nell'alto *

e si china a guardare nei cieli e sulla terra?

 

Solleva l'indigente dalla polvere, *

dall'immondizia rialza il povero,

per farlo sedere tra i principi, *

tra i principi del suo popolo.

 

Fa abitare la sterile nella sua casa *

quale madre gioiosa di figli.

 

1^ Antifona

Lodate il nostro Dio,

voi tutti, suoi santi (T.P. alleluia).

 

2^ Antifona

Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia,

perché saranno saziati (T.P. alleluia).

 

SALMO 145

 

Loda il Signore, anima mia: †

loderò il Signore per tutta la mia vita, *

finché vivo canterò inni al mio Dio.

 

Non confidate nei potenti, *

in un uomo che non può salvare.

Esala lo spirito e ritorna alla terra; *

in quel giorno svaniscono tutti i suoi disegni.

 

Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe, *

chi spera nel Signore suo Dio,

creatore del cielo e della terra, *

del mare e di quanto contiene.

 

Egli è fedele per sempre, †

rende giustizia agli oppressi, *

dà il pane agli affamati.

 

Il Signore libera i prigionieri, *

il Signore ridona la vista ai ciechi,

il Signore rialza chi è caduto, *

il Signore ama i giusti,

 

il Signore protegge lo straniero, †

egli sostiene l'orfano e la vedova, *

ma sconvolge le vie degli empi.

 

Il Signore regna per sempre, *

il tuo Dio, o Sion, per ogni generazione.

 

2^ Antifona

Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia,

perché saranno saziati (T.P. alleluia).

 

3^ Antifona

Benedetto Dio!

Ci ha scelti per essere santi

e irreprensibili nell'amore (T.P. alleluia).

 

CANTICO Ef 1,3-10

 

Benedetto sia Dio,

Padre del Signore nostro Gesù Cristo, *

che ci ha benedetti

con ogni benedizione spirituale nei cieli, in Cristo.

 

In lui ci ha scelti *

prima della creazione del mondo,

per trovarci, al suo cospetto, *

santi e immacolati nell'amore.

 

Ci ha predestinati *

a essere suoi figli adottivi

per opera di Gesù Cristo, *

secondo il beneplacito del suo volere,

 

a lode e gloria

della sua grazia, *

che ci ha dato

nel suo Figlio diletto.

 

In lui abbiamo la redenzione

mediante il suo sangue,

la remissione dei peccati

secondo la ricchezza della sua grazia.

 

Dio l'ha abbondantemente riversata su di noi

con ogni sapienza e intelligenza, *

poiché egli ci ha fatto conoscere

il mistero del suo volere,

 

il disegno di ricapitolare in Cristo

tutte le cose, *

quelle del cielo

come quelle della terra.

 

Nella sua benevolenza

lo aveva in lui prestabilito *

per realizzarlo

nella pienezza dei tempi.

 

3^ Antifona

Benedetto Dio!

Ci ha scelti per essere santi

e irreprensibili nell'amore (T.P. alleluia).

 

Lettura breve

Fil 3,7-8

Quello che poteva essere per me un guadagno, l'ho considerato una perdita a motivo di Cristo. Anzi, tutto ormai io reputo una perdita di fronte alla sublimità della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero come spazzatura, al fine di guadagnare Cristo.

 

Responsorio breve in Quaresima e per gli altri tempi

R. Il Signore l'ha amato * e l'ha colmato di onore.

Il Signore l'ha amato e l'ha colmato di onore.

V. L'ha rivestito di gloria

e l'ha colmato di onore.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Il Signore l'ha amato e l'ha colmato di onore.

 

Responsorio breve nel Tempo di Pasqua

R. Il Signore l'ha amato e l'ha colmato di onore.* Alleluia, alleluia.

Il Signore l'ha amato e l'ha colmato di onore. Alleluia, alleluia.

V. L'ha rivestito di gloria

Alleluia, alleluia.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Il Signore l'ha amato e l'ha colmato di onore. Alleluia, alleluia.

 

Antifona al Magnificat

Per un santo:

 

Uomo saggio (san N.),

ha costruito la sua casa sulla roccia (T.P. alleluia).

 

Per più santi:

 

Lo sguardo del Signore sull'uomo che lo teme,

su quelli che sperano nella grazia (T.P. alleluia).

 

Per un religioso:

 

Chi non rinuncia a tutti i suoi beni,

non può essere mio discepolo, dice il Signore (T.P. alleluia).

 

Oppure:

 

Hai ricevuto da Dio benedizione e salvezza,

tu che hai sempre cercato il Signore (T.P. alleluia).

 

Per un santo della carità:

 

Chi ama i poveri sarà beato.

Chi crede nel Signore, li accoglie nel suo nome (T.P. alleluia).

 

Per un educatore:

 

Figlio, ascolta la parola di tuo padre;

ricorda gli insegnamenti di tua madre:

tienili stretti su tuo cuore (T.P. alleluia).

 

CANTICO DELLA BEATA VERGINE (Lc 1,46-55)

 

L'anima mia magnifica il Signore *

e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

 

perché ha guardato l'umiltà della sua serva. *

D'ora in poi tutte le generazioni

mi chiameranno beata.

 

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente *

e Santo è il suo nome:

 

di generazione in generazione la sua misericordia *

si stende su quelli che lo temono.

 

Ha spiegato la potenza del suo braccio, *

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

 

ha rovesciato i potenti dai troni, *

ha innalzato gli umili;

 

ha ricolmato di beni gli affamati, *

ha rimandato i ricchi a mani vuote.

 

Ha soccorso Israele, suo servo, *

ricordandosi della sua misericordia,

 

come aveva promesso ai nostri padri, *

ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

 

Gloria al Padre e al Figlio *

e allo Spirito Santo.

 

Come era nel principio, e ora e sempre *

nei secoli dei secoli. Amen.

 

Antifona al Magnificat

Per un santo:

 

Uomo saggio (san N.),

ha costruito la sua casa sulla roccia (T.P. alleluia).

 

Per più santi:

 

Lo sguardo del Signore sull'uomo che lo teme,

su quelli che sperano nella grazia (T.P. alleluia).

 

Per un religioso:

 

Chi non rinuncia a tutti i suoi beni,

non può essere mio discepolo, dice il Signore (T.P. alleluia).

 

Oppure:

 

Hai ricevuto da Dio benedizione e salvezza,

tu che hai sempre cercato il Signore (T.P. alleluia).

 

Per un santo della carità:

 

Chi ama i poveri sarà beato.

Chi crede nel Signore, li accoglie nel suo nome (T.P. alleluia).

 

Per un educatore:

 

Figlio, ascolta la parola di tuo padre;

ricorda gli insegnamenti di tua madre:

tienili stretti su tuo cuore (T.P. alleluia).

 

Intercessioni

Supplichiamo Dio Padre, sorgente di ogni santità, perché con l'esempio e l'aiuto dei santi, ci conceda di vivere in conformità con il nostro battesimo. Diciamo insieme:

Rendici santi, Signore, perché tu sei santo.

 

Padre santo, tu vuoi che ci chiamiamo e siamo realmente tuoi figli,

- fa' che la Chiesa ti glorifichi su tutta la terra con la luce della sua santità.

 

Padre santo, che ci inviti a camminare in maniera degna della nostra vocazione, per piacere a te in

ogni cosa,

- fa' che portiamo frutti abbondanti di opere buone.

 

Padre santo, che ci hai riconciliati in Cristo,

- custodisci quanti credono nel tuo nome, perché formino una cosa sola con te.

 

Padre santo, che ci vuoi commensali al banchetto del cielo,

- donaci di crescere nella carità alla mensa del pane vivo disceso dal cielo.

 

Padre santo, ammetti i nostri fratelli defunti alla contemplazione del tuo volto,

- rendi anche noi degni della tua gloria.

 

Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,

sia santificato il tuo nome,

venga il tuo regno,

sia fatta la tua volontà,

come in cielo così in terra.

 

Dacci oggi il nostro pane quotidiano,

e rimetti a noi i nostri debiti

come noi li rimettiamo ai nostri debitori,

e non ci indurre in tentazione,

ma liberaci dal male.

Orazione

Tu solo sei santo, Signore, e fuori di te non c'è luce di bontà: per l'intercessione e l'esempio di san N. fa' che viviamo una vita autenticamente cristiana, per non esser privati della tua visione nel cielo. Per il nostro Signore.

 

Oppure:

 

O Dio, che illumini la Chiesa con l'esempio dei tuoi santi, fa' che la testimonianza evangelica di san N. ci richiami ad una vita più degna e generosa e il ricordo delle sue gesta ci stimoli sempre all'imitazione del tuo Figlio, che é Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

 

Per più santi:

 

O Dio, nostro padre, che, nella testimonianza gloriosa dei santi, doni alla tua Chiesa segni sempre nuovi del tuo amore misericordioso, fa' che sentiamo accanto a noi la presenza confortatrice di questi nostri fratelli, per essere stimolati all'imitazione del Cristo tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

 

Per un religioso:

 

O Dio, che hai dato a san N. la grazia di seguire sino in fondo Cristo povero e umile, concedi anche a noi di vivere fedelmente la nostra vocazione, per giungere alla perfetta carità che ci hai proposto nel tuo Figlio. Egli è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

 

Per un abate:

 

O Dio, che nel santo abate N. hai offerto alla tua Chiesa un modello di perfezione evangelica, concedi a noi, nelle mutevoli situazioni della vita, di aderire con tutte le forze al regno dei cieli. Per il nostro Signore.

 

Per un santo della carità:

 

O Dio, che nell'amore verso di te e verso i fratelli hai compendiato i tuoi comandamenti, fa' che ad imitazione di san N. dedichiamo la nostra vita a servizio del prossimo, per essere da te benedetti nel regno dei cieli. Per il nostro Signore.

 

Per un educatore:

 

O Dio, che hai suscitato nella tua Chiesa san N. perché, con la parola e con l'esempio, indicasse ai giovani la via della salvezza, concedi anche a noi di seguire Cristo maestro e signore, per giungere con i nostri fratelli nella gloria del tuo regno. Per il nostro Signore.

 

(Quando presiede un sacerdote o un diacono)

 

Il Signore sia con voi.

 

R. E con il tuo spirito.

 

Vi benedica Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito santo.

 

R. Amen.

 

Andate in pace.

 

R. Rendiamo grazie a Dio.

 

(Nella celebrazione individuale o quando non presiede un sacerdote o un diacono)

Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.